Gruppo della Paganella - Zambana Vecchia, fino a poco tempo fa paese fantasma perché sfollato per il pericolo di frane, è la base di partenza del sentiero che scorre alla base de La Paganella, e adesso è il sentiero a cui si deve prestare attenzione perché è considerato zona di presenza dell’orso.

scarica il programma

La partenza da Zambana Vecchia (m.215) è dietro il muro che ha fatto da diga di protezione dalle frane e che da su un grande prato con al centro la vecchia chiesa del paese, da qui inizia e quasi subito si fa ripida una forestale di cemento per qualche centinaio di metri, di nuovo sentiero che si allunga in saliscendi nel bosco, poi una comoda forestale che porta all’incantevole visione del colorato lago di Lamar (m.714) con la sua spiaggia d’erba. Si prosegue lungo la strada per poche centinaia di metri, poi riprende il sentiero che corre sotto al grande parcheggio e che costeggia l’alberata e poco accessibile riva destra del lago Santo che si segue per tutta la sua lunghezza fino alla strada che si attraversa seguendo sentieri e tracce fino al lago di Terlago dove finisce l’escursione.

Sentieri: 681 - tracce
Punto di partenza e arrivo :  Zambana Vecchia - m 215
Punto di arrivo : Lago di Terlago - m 420
Quota massima raggiunta : Lungo il sentiero per il lago di Lamar - m 850 ca.
Dislivelli :    m 700 ca -  m 500 ca
Ore di cammino effettive : 4,5 - 5 
Difficoltà E

Pullman. Pranzo al sacco o presso il rifugio 3 faggi a Lamar.
Proponente : Walter Schenk - Accompagnatori : Walter Schenk (338 4285362) e Mariaclara Pagano

 

Partenza ore 7.30 da via Perathoner 
 con fermate in piazza Della Vittoria, via Druso (fermata bus ex Fiat, uff. postale) e via Gutenberg

Club Alpino Italiano - Sezione di Bolzano

  • Piazza delle Erbe, 46 - 39100 BOLZANO
  • T. 0471 978 172
  • F. 0471 979 915
  • E. info@ caibolzano.it
  • P. IVA. 00523080216

Orari di apertura

  • dal LUNEDÍ al VENERDÍ:
    mattino       dalle 10.00 alle 12.00
  • pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30

Partners